Alla scoperta dello skate con l’istruttore Corsi

E’ uno degli sport estremi più spettacolari, praticati e seguiti da diverse generazioni. Lo skate, nonostante il trascorrere degli anni, non perde mai il suo appeal riuscendo sempre ad entusiasmare e divertire. Rammentiamo che la pratica sportiva in questione è sorta negli anni ’60 in California e si è sviluppata in tutto il mondo riscuotendo un grande successo. Nel corso degli anni lo skate è diventato un oggetto di “culto” che ritroviamo finanche in opere d’arte. “Il nostro – ha affermato l’istruttore Vincenzo Corsi- è uno sport estremo e richiede una preparazione corretta per poterlo affrontare in modo giusto. E’ anche una disciplina propedeutica, perché ti permette di sviluppare sensi motori utili per il vivere quotidiano. Lo skate è uno sport olimpico. Si possono disputare gare regionali, nazionali e anche internazionali. E’ consigliabile iniziare all’età di cinque anni ed è possibile praticarlo fino ai cinquanta. Richiede allenamento, tecnica e tanta passione. E’ fondamentale praticare questo sport sempre in sicurezza, utilizzando l’apposita attrezzatura e rivolgendosi costantemente a personale esperto e qualificato. E’ bene- ha concluso Corsi- non improvvisarsi nella pratica di questo sport”.

Fernando Giacomo Isabella    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *