Arrivano gli sport estremi

In diverse zone del Paese sono in netta ascesa gli sport considerati estremi: bmx, kitesurf, deltaplano, torrentismo, arti marziali miste, canoa e skateboarding. Gli ultimi due sono in auge nello sport locale riuscendo a coinvolgere molti giovani e tanti appassionati alle due discipline. A Subiaco la canoa può vantare il campione del mondo della specialità: Roberto Colazingari, che è un big della nazionale italiana. L’azzurro impegnato nelle competizioni più prestigiose del globo è certamente per i giovani allievi un punto di riferimento di assoluto valore. Altro sport in ascesa è lo skateboarding, disciplina nata negli anni ’60 in California,  abilmente interpretata in zona dall’istruttore Vincenzo Corsi. Al pari della canoa si tratta di uno sport estremo, che regala emozioni e spettacolo senza sosta. Riteniamo davvero essenziale rammentare che queste discipline non possono essere praticate improvvisando atleti, perché sono sport rischiosi. Essendo tali è assolutamente necessario esercitare l’attività in sicurezza, utilizzando costantemente l’attrezzatura idonea e sotto la guida di un tecnico esperto e qualificato.

Fernando Giacomo Isabella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *