VILLANOVA – È il giorno del suo compleanno, tenta di violentare una fedele in Chiesa

L’ha aggredita alle spalle, buttata sul pavimento e ha abbassato i pantaloni. A salvarla è stata una corista della chiesa e il bruto è fuggito via. Ma la fuga di Marco D., un giovane disabile mentale, è durata poco perché gli agenti del Commissariato di Tivoli lo hanno arrestato per tentata violenza sessuale. Il fatto è accaduto nella parrocchia San Giuseppe Artigiano a Villanova di Guidonia. Secondo le prime indiscrezioni il fatto è accaduto intorno alle 10 di ieri mattina, giovedì 26 settembre, il giorno in cui il ragazzo ha compiuto 34 anni. La vittima una 57enne del quartiere pregava seduta su uno dei banchi della navata, quando il giovane le si è messo seduto a fianco, confidandole che era il giorno del suo compleanno. A un certo punto la donna si è alzata dirigendosi verso l’altare, Marco D. l’ha seguita e approfittando del fatto che la Chiesa fosse vuota, l’ha aggredita. Sbattuta sul pavimento e svestita parzialmente, il disabile l’avrebbe colpita anche con schiaffi e pugni, mentre la donna ha provato a difendersi graffiandolo al collo. Le urla hanno immediatamente attirato l’attenzione di una corista che era in Sagrestia e a quel punto il ragazzo ha provato a fuggire. Già nel 2015 il 34enne era stato arrestato in circostanze simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *